Piombino/Pescia/Ghezzano  26 novembre 2013
Giovanili maschili
 
FRUZZA FILIPPO




Under 17 - 2013-14




Under 15 - 2013-14



Clicca sull' immagine per ingrandire




   _____________________________________________________________________
Under 19
PIOMBINO - GMV GHEZZANO : 69 - 77
(24-13; 14-21; 15-17; 16-26)

GMV: Bagheri 6, Fruzza 24, Lodovichi 3, Ruberti 3, Manzoni 3, Farnesi 14, Belcari 6, SilvaMichel 15, Cioni 3, Bertelli. All.: Dari

Piombino. La Gmv Ghezzano espugna il parquet di Piombino al termine di una partita difficilissima dimostrando di avere una personalità davvero notevole. Il team pisano si è presentato per l’ennesima volta in formazione rimaneggiata. Le assenze non pesavano tanto dal punto di vista della qualità, considerando che anche in questa occasione l’allenatore dei pisani, Stefano Dari ha comunque potuto schierare buoni giocatori in virtù del roster “chilometrico” di cui dispone, quanto per problematiche nella distribuzione dei ruoli in campo, con un solo play e gli esterni in numero ridottissimo.
Come avvenuto sette giorni prima contro la Pielle Livorno, i “green” hanno potuto vincere l’incontro e giocare una buona gara grazie allo spirito di sacrificio di ogni giocatore. Ognuno si è caricato di responsabilità maggiori mettendosi a disposizione dei compagni per il conseguimento del risultato finale positivo. L’inizio della gara è estremamente complesso per la Gmv che non riesce a giocare il proprio basket veloce e fa fatica a contenere l’ 1c1 degli avversari. L’uso della difesa a zona e la grande serata al tiro di Lorenzo Farnesi, un lungo atipico alla Tomas Ress, capace di colpire con efficacia dal perimetro, la tengono a galla tanto da mandarla al riposo con 4 sole lunghezze di ritardo (38-34). Nel secondo tempo il ritorno alla difesa a uomo e le ampie rotazioni di giocatori dalla panchina permettono dapprima di rimanere a contatto con gli avversari (53-51 al 30°) e poi nel corso dell’ultimo quarto di piazzare addirittura il break decisivo (57-71 al 37°) quando il playmaker Filippo Fruzza, autore di una prova superlativa prende letteralmente in mano la squadra portandola ad una meritata vittoria.
Da segnalare le buone prove di Silva Michel e di Manzoni e il dominio incontrastato sotto le plance di Simone Ruberti che ha stoppato, difeso, intimidito e catturato tantissimi rimbalzi oltre a proporsi come un punto di riferimento importante in attacco.
Il prossimo impegno per la Gmv sarà ancora in trasferta, Lunedi 2 Dicembre alle ore 21,30 sul parquet della Pallacanestro Lucca.

_____________________________________________________________________
Under 17
PESCIA - GMV GHEZZANO : 64 - 56
(18-14; 13-19; 13-14; 20-9)

GMV: Monopoli 2, Tempesti 3, Raugi 4, Vannozzi 11, Curci 4, Santerini 3, Bachini 4, Casucci 18, Timpano 3, Granieri 2, Spagnesi, Tedeschi 2. All.: Dari

Pescia. Prima sconfitta stagionale per la Gmv Ghezzano nel campionato 2013/14 avvenuta nel big-match giocato sul parquet di Pescia.
La formazione capolista ha ceduto i due punti davanti alla maggior determinazione della squadra locale, desiderosa di riscatto dopo la sconfitta con Empoli del turno precedente. I pisani hanno condotto il match per larghi tratti subendo il sorpasso dei “pesciatini” solo nel corso dell’ultimo quarto. Tutti gli effettivi si sono espressi al di sotto delle proprie possibilità con eccezione di Andrea Casucci, autore di due quarti straordinari, che ha comprensibilmente pagato in termini di calo fisico e stanchezza nella seconda parte del match. Tommaso Vannozzi aveva iniziato con grande qualità la gara ma dopo il “prematurissimo” secondo fallo è uscito completamente dalla stessa.
La Gmv ha giocato costantemente fuori-ritmo: troppo lenta nella prima parte di gara quando viceversa avrebbe dovuto correre per imprimere al match il proprio marchio di fabbrica, troppo veloce nella parte finale quando invece avrebbe dovuto amministrare il vantaggio utilizzando il raziocinio tattico che solitamente la contraddistingue.
Per il coach Stefano Dari la spiegazione è chiara: “Abbiamo prodotto una settimana di allenamenti di qualità scarsissima. Forse i ragazzi si sentivano appagati dopo la vittoria con Fucecchio e il primo posto in classifica ed hanno perso completamente di vista l’obiettivo che avevamo fissato, ovvero il dover chiudere nel migliore dei modi il ciclo di partite importanti che si esauriva qui a Pescia. La nostra squadra non può prescindere da allenarsi al massimo ogni volta che entra in palestra, mentre in questa circostanza è emersa una carenza netta di preparazione, non solo sul piano fisico ma anche su quello motivazionale. Essendo comunque giocatori intelligenti capiranno gli errori commessi e si presenteranno in palestra per allenarsi con nuova e ritrovata determinazione”.
Il campionato a questo punto si fa interessante in questo girone C con quattro squadre al vertice e tanta incertezza. La Gmv adesso osserverà il turno di riposo, per ripartire con la trasferta di Porcari del giorno Domenica 8 Dicembre. Palla a due alle 10,30.

_____________________________________________________________________
Under 15
GMV GHEZZANO - GROSSETO : 80 - 84
(29-20; 21-26; 15-18; 15-16)

GMV: Orsini 5, Grosso 31, Martini, Messina 2, De Leon 17, Marini, Frittoli 6, Cioni 15, Niccolini, Antonioli, Vouk 4, Azzolini. All.: Dari

Ghezzano. Niente da fare per la Gmv Ghezzano nella sfida di alta classifica contro il Grosseto capolista che conquista due punti importanti per continuare la corsa solitaria in vetta alla classifica. Le due formazioni hanno dato vita ad una partita avvincente e ricca di capovolgimenti di fronte che ha divertito il folto pubblico presente sugli spalti della palestra di Via Sartori.
La Gmv è partita molto forte giocando due quarti ad un ritmo altissimo, realizzando addirittura 29 punti nel primo quarto ed andando al riposo in vantaggio di 4 lunghezze (50-46) vantaggio mantenuto fino alla metà dell’ultima frazione quando il Grosseto ha messo il naso avanti ed ha allungato prendendo un rassicurante margine di vantaggio che è riuscito a mantenere fino alla fine del match rintuzzando l’ultimo assalto dei bianco verdi. Il Ghezzano ha avuto più volte la palla per vincere o quantomeno per agganciare il supplementare, ma ha commesso troppi errori banali, vanificando ogni sforzo profuso.
A fine-partita il commento del coach Stefano Dari: “Abbiamo giocato una gara di grande volontà mettendo in campo il cuore e il carattere per compensare una differenza netta di condizione fisica e di preparazione apparsa evidente rispetto ai nostri avversari. Nel corso di questi mesi non siamo mai riusciti ad allenare questo gruppo come volevamo e soprattutto come il campionato impegnativo richiederebbe. La stagione è appena all’inizio quindi siamo fiduciosi che possa esserci presto un cambio di atteggiamento da parte dei ragazzi verso l’impegno di palestra, sia sul piano fisico che sul piano mentale”.
La prossima partita per la Gmv prevede un'altra sfida di alta classifica con la gara interna contro il Piombino, prevista per Sabato 30 Novembre alle ore 20.

_____________________________________________________________________