Firenze 04 marzo 2018

Serie B Femminile:

La GMV cade a Firenze... ancora determinanti gli infortuni e la panchina corta

 
  
Serie B Femminile 04/03/2018


    _____________________________________________________________________
Serie B Femminile (04/03/2018)

IL FOTOAMATORE FLORENCE BK - GMV BASKET 57-54 (14-17 ; 30-34 ; 46-43)

Il Fotoamatore Florence BK: Stefanini 15, Rubinetti 17, Ciantelli, D'Erasmo n.e., Al.Tumi 14, Mortelli, Ciulli, Puccini n.e., Amato 2, Masi 9, All. Pandolfi Enrico
 
19/40 da 2 - 4/13 da 3 - 9/18 TL
 
GMV Basket: Benedettini n.e., Guerrini n.e., Tessaro 15, Scuderi, Vannozzi 2, Viale 13, Ferri n.e., Dini, Maffei 14, Mbeng 2, Conti 8, All. Piazza Cinzia
 
21/46 da 2 - 2/11 da 3 - 6/9 TL
 
Arbitri: Boni Claudio di Pelago (FI) e Mazzoni Luca di Empoli (FI)
 

Le ragazze di Cinzia Piazza escono sconfitte dal campo di San Marcellino: le fiorentine hanno infatti condotto un' ottima prestazione, che ha consentito loro, nonostante gli sforzi delle nostre, di chiudere in vantaggio di 3 punti. 

Con buone percentuali al tiro, molti rimbalzi presi e una difesa come sempre forte ed aggressiva, nella prima parte della partita le bianco verdi si portano in vantaggio. 

I buoni movimenti di Al-Tumi sotto canestro, e le triple di un ottima Rubinetti, non bastano infatti a sorpassare le nostre, che chiudono il secondo quarto con quattro punti di vantaggio. 

La stanchezza fisica ed i vari acciacchi iniziano però a contribuire negativamente nella seconda parte della gara: il terzo tempo si chiude infatti 46-43 per le fiorentine, che nel quarto riescono ad aumentarei il gap fino ad un vantaggio massimo di otto punti. 

La grinta e la tenacia connotano però le ghezzanine, che non permettono al momento di difficoltà di sopraffarle e tirano fuori tutto il cuore e le gambe che restano a disposizione. 

Una reazione di orgoglio, testa, e spirito di squadra, le riporta così sotto tre punti a dieci secondi dalla fine. 

Non vi sono però più minuti a disposizione ed il tiro che viene costruito, improvvisato, non ha però buon esito. 

Per quanto sia doveroso riconoscere alle fiorentine i loro meriti, resta tanta amarezza per una gara che poteva essere vinta considerando la prestazione alla luce delle condizioni di partenza delle ragazze, reduci da una settimana di influenze, infortuni e con Collodi ancora fuori dai giochi. 


_____________________________________________________________________