Ghezzano 22 ottobre 2018

Promozione maschile:

Troppi sbagli condizionano il risultato

 
  
Promozione maschile 22/10/2018


    _____________________________________________________________________
Promozione maschile (22/10/2018)

GMV BASKET - INEOS MANUFACTORING ROSIGNANO 58-60 (15-12 ; 11-14 ; 17-17 ; 15-17)

 
GMV Basket: Balestrieri 8, Suin 15, Vongher 9, Capradossi n.e., Bagheri 2, Colle 12, Bolelli 2, antoro n.e., Granieri 4, Traversa n.e., Farnesi 6, Campaniolo n.e. All. Piazza Cinzia
21/41 da 2 - 2/23 da 3 - 10/17 TL
 
Ineos Manufactoring Rosignano: Spadaccini 9, Campana n.e., Isetto 10, Caccia 2, Marabotti n.e., Arzilli, Scaramacca 10, Raugi 10, La Placa 8, Casella 5, Venni 5, Golfarini, All. Montagnani Francesco
14/31 da 2 - 7/25 da 3 - 9/16 TL
 
Arbitri: Di Salvo Edoardo di S.G.T. (PI) e Bismuto Alfredo di Pisa
 

Gara giocata all'insegna dell'equilibrio quella vista ieri sul parquet del PalaSartori che, come succede sempre in questi casi, viene decisa dagli episodi e all'ultimo pallone.
 
Orfana di Nesti che sconta la prima delle due giornate di squalifica  rimediate a Volterra, coach Piazza di affida in partenza a Vongher in regia, dalle guardie Suin e Balestrieri e Granieri e Farnesi "falsi pivot" con propensione alle conclusioni dal perimetro.
 
Fin dal primo quarto si delinea subito l'andamento che avrà tutta la gara: Rosignano in serata di grazia dalla lunga distanza (alla fine sarà 7/25) che cerca di scappare e la GMV pronta a rintuzzare gli attacchi con veloci contropiedi e penetrazioni dall'arco.
Ma per i ragazzi in bianco/verde non è proprio giornata, pur chiudendo il quarto a +3, si deve registrare uno 0/7 nei primi quattro minuti e uno 4/14 al termine del quarto e 21/41 da 2 e un deludente 2/13 da 3a termine della gara.
 
Il secondo e terzo quarto sono la fotocopia del primo certificati dai parziali.
 
E arriviamo a 40' dal termine con Rosignano avanti di 5 lunghezze; I blu di Montagnani sono in attacco, provano con soluzioni dalla distanza senza esito, però Suin e compagni non sono attenti ai rimbalzi dando agli avversari ben 4 extra possesso; Rosignano però non realizza e viene punita da una "bomba" di Colle -2; mancano però solo 18'; ancora un attacco sterile da parte di Rosignano; Piazza chiama minuto per organizzare l'ultimo possesso; la penetrazione di Suin però non ha fortuna.
 
Un vero peccato, era una gara che poteva chiudersi in maniera positiva; il raffronto delle percentuali è una sentenza; i ragazzi comunque hanno dimostrato una buona condizione fisica e soprattutto la voglia di non mollare mai; il campionato è solo all'inizio; certamente potremo vivere momenti migliori. 

_____________________________________________________________________