Ghezzano 28 ottobre 2018

Under 16 Gold Maschile:

Prima vittoria per l'U16 Gold

 
  
Under 16 Gold Maschile 28/10/2018


Under 16 Gold Maschile 28/10/2018


    _____________________________________________________________________
Under 16 Gold Maschile (28/10/2018)

GMV Basket – Basket Massa e Cozzile 48 – 47 (5-10, 21-22, 35-31)

 

GMV Basket: Molesti, Fruzza, Leoncini 15, Lucchesi 6, Matezazzi 6, Rizzo 1, Aissaoui, Botto 11, Conte 2, Cristiano 6, Bettini 1, Giacometti All. Sergio Ferro

 

Ghezzano, 28 ottobre 2018. Partita molto equilibrata, che avrebbe anche potuto decidersi all’over time se i blu pistoiesi avessero sfruttato entrambi i tiri liberi assegnati loro a quattro secondi dalla fine. Invece, l’ottimo numero 12 ospite, pur molto preciso dalla lunetta, ha messo a segno solo il primo tiro; sul secondo, rimbalzo decisivo di Francesco Bettini e Giulio Lucchesi (ad un'attenta analisi il merito va infatti diviso fra i due ragazzi) e suono della sirena che decreta la prima vittoria della squadra guidata da Sergio Ferro.

 

A questo incerto finale si è arrivati dopo una partita intensa ma non bella, caratterizzata soprattutto da clamorosi errori da sotto dei biancoverdi, bilanciati da una percentuale molto bassa nei tiri da due e da tre di Massa e Cozzile. Una prtita anche molto corretta, però con una coda un pò velenosa, anche se certo non a causa dei ragazzi.

 

Andiamo per ordine. Dopo un avvio incoraggiante, nel primo quarto Ghezzano si squaglia rimanendo praticamente all’asciutto per circa 9 minuti. Così, i pur miseri 10 punti degli ospiti sono più che sufficienti per mandare i biancoverdi al primo riposo con 5 lunghezze da recuperare, e per di più con l’handicap di Botto e Leoncini già gravati di due falli.

 

La partita è però ancora lunga; nella seconda frazione, impreziosita da due “triple” di Leo Materazzi, i locali riescono infatti a recuperare quasi tutto lo svantaggio, ma vedono ulteriomente aggravati i falli personali di alcuni ragazzi, una situazione che ne limita grandemente l’azione difensiva. All’intervallo lungo lo score recita 21-22, davvero un punteggio basso.

 

Al rientro in campo, i biancoverdi serrano le fila e, pur continuando a stentare nelle conclusioni, riescono a tenere Massa e Cozzile lontano dal proprio tabellone. Il parziale di +5 illude i supporter locali che la partita si sia incamminata sul binario “giusto”.

 

L’illusione dura poco perché l’ultimo quarto si apre con il contro-sorpasso ospite e con Ghezzano ancora troppo imprecisa nelle conclusioni da sotto. A metà del tempo ecco però quello che appare il break decisivo biancoverde: +7 a 3 minuti dalla fine, un vantaggio “rassicurante“, viste le percentuali odierne... All’uscita del logico time-out chiamato dal coach ospite, Ghezzano non è però quella di un minuto prima e i blu sono invece bravissimi a ricucire tutto lo svantaggio. È di nuovo parità a 20 secondi dalla fine. Nell’ultima, quasi disperata penetrazione, gli arbitri ravvedono un fallo sul capitano biancoverde, che va in lunetta per due tiri a 10 secondi dal termine. I tiri diventano tre per un tecnico fischiato alla panchina ospite, mentre sugli spalti volano parole grosse. Leoncini ne mette dentro due e il resto… lo abbiamo già raccontato.

 

Prossimo incontro, domenica 4 novembre 2018, sul temibile parquet di Monsummano. Palla a due alle ore 11.00.


_____________________________________________________________________