Ghezzano 20 dicembre 2018

Promozione maschile:

La vittoria nel derby chiude il girone di andata

 
  
Promozione maschile 20/12/2018


    _____________________________________________________________________
Promozione maschile (20/12/2018)

GMV BASKET – SPORT PISA IES 58-45 (21-12 ; 13-11 ; 13-13 ; 11-9)

GMV Basket: Balestrieri, Suin 2, Nesti 15, Vongher 3, Curci, Bagheri 5, Colle 12, Bolelli, Spagnesi, Santoro 2, Granieri 13, Farnesi 6, All. Piazza Cinzia

21/47 da 2 – 3/21 da 3 – 7/13 TL

Sport Pisa IES: Della Bartola 4, Gravina 1, Giusfredi 5, Mariotti 8, Messina 5, Garzella 8, Regoli 8, Rugi, Vumbaca, Antonioli n.e., Minuti, Castronuovo 6, All. Campani Paolo

15/40 da 2 – 2/10 da 3 – 9/20 TL

Arbitri: Di Salvo Edoardo e Baincalana Filippo di SGT (PI)

 

La GMV brinda al Natale battendo in casa la IES Sport Pisa e chiudendo l’anno e il girone di andata del Campionato di Promozione Maschile con nove vittorie su undici gare disputate; ma il numeroso pubblico accorso a sostenere il colori bianco/verde non può gioire fino in fondo per la prestazione al di sotto delle aspettative offerta.

Le dichiarazione della vigilia di coach Piazza suonano come una sentenza: la dura legge del derby, che vede sempre la squadra meno titolata cercare di contenere quella più tecnica e la stessa contratta per la paura di pendere, condiziona di fatto la gara; ne scaturisce quindi una partita “bruttina”, nervosa, senza fughe né break dove le percentuali assai al di sotto della sufficienza tengono i parziali dei quarti e il punteggio finale sotto le medie stagionali.

I quarti sono uno lo specchio dell’altro: lieve dominio territoriale dei padroni di casa e lo IES con Regoli, Garzella, Giusfredi e Mariotti a rintuzzare qualsiasi accenno di allungo; tra i ghezzanini i soli Colle, Nesti e Granieri, tutti e tre in doppia cifra, si distinguono in una serata grigia al tiro.

Ma, come appunto sentenziato da coach Piazza, l’importante erano i due punti in palio, chiudere con una vittoria l’anno per poi guardare al futuro con occhi propositivi…. Quindi auguri a tutti e ricaricare le batterie per farsi trovare pronti a metà gennaio per l’inizio del girone di ritorno.


_____________________________________________________________________