Livorno 25 gennaio 2020

Serie D Maschile:

Brutto risultato in trasferta a Livorno

 
  
Serie D Maschile 25/01/2020


    _____________________________________________________________________
Serie D Maschile (25/01/2020)

FIDES PALLACANESTRO LIVORNO – GMV BASKET: 78-55 (18-14 ; 12-28 ; 31-6 ; 17-7)

Fides Pallacanestro Livorno: Cioni 2, Bertolini 13, Busoni 12, Botteghi 17, Massoli 8, Boselli 3, Giannetti 4, Storti 6, Pino 10, Lombardo n.e., Polverino n.e., Paolini 3, All. Caverni Emanuele

14/30 da 2 – 8/24 da 3 – 26/39 TL

GMV Basket: Froli 7, Suin 5, Bellavia, Cosci, Curci, Leoncini n.e., Granieri 15, Balestrieri 9, Davini 13, Farnesi 6, Botto n.e., All. Piazza Cinzia

11/23 da 2 – 7/24 da 3 – 12/18 TL

Arbitri: Montano Samuele di Pontremoli (MS e Toccafondi Simone di Pistoia

Ieri sera sul parquet della Cecioni a Livorno andava di scena una sfida diretta in chiave salvezza; l’ha spuntata la rappresentativa di coach Caverni che ha saputo meglio interpretare una gara tutta in attacco e che ha fatto dell’aggressività e dell’agonismo le armi vincenti per aggiudicarsi i due punti in palio.

Partono subito fortissimi i labronici che nei primi quattro minuti infliggono un parziale di 15-3; time-out dei verdi di Ghezzano che riordinano le fila e recuperano: 18-14 alla fine del quarto.

Break importante di Granieri, Balestreieri e Froli nel secondo quarto che, con conclusioni dalla lunga distanza, fanno sperare in un risultato diverso da quello finale: 30-42 all’intervallo lungo.

Al rientro la GMV resta negli spogliatoi mentre Bertolini e Botteghi guidano al contro break e, con un secco parziale di 31-6, praticamente mettono una serie ipoteca sull’esito della gara.

Nell’ultimo parziale ci si aspetta una reazione di Davini e compagni che però non arriva e la partita termina con il meritato successo dei bianchi della Fides.

A questo punto si fa in salita la marcia verso la salvezza dei ragazzi di Ghezzano attesi a prove più impegnative a cominciare da sabato prossimo in casa del leader del campionato Valdicornia; il recupero degli infortunati e la coesione del gruppo forgiato da coach Piazza a reagire alle avversità saranno queste le chiavi per uscire da questa difficile situazione.


_____________________________________________________________________